CONFRONTO SKYTG24, CI SONO 3 MILIONI DI MOTIVI OGNI GIORNO PER MANDARE A CASA CHI HA GOVERNATO LA REGIONE – VIDEO

Un confronto a sei quello cui ho partecipato su SkyTg24 insieme a Davide Barillari, Giulia Bongiorno, Simone Di Stefano, Francesco Storace e Nicola Zingaretti.

Tra i temi anche quelli cari a noi Radicali come le indennità dei consiglieri regionali, proprio la prima domanda che ci è stata rivolta. Noi siamo gli unici a conoscere l’Iban della regione Lazio, abbiamo restituito 360 mila euro. La mia proposta è tremila euro netti al mese per i consiglieri regionali e per il governatore un po’ di più”.

TRASPORTI – Storace e Zingaretti hanno copiato nostro programma. Noi vogliamo creare un unico organismo responsabile che adesso è tutto frammentato con il rilancio del Metrebus e l’integrazione tariffario regionale. Problema vero di questa situazione è che le società che gestiscono i trasporti sono messe nelle mani non di manager ma di partitocrati che saccheggiano le casse di queste società

TURISMO – I laziali e il Lazio potrebbero vivere solo di turismo. Bisogna liberare energie che pure sono aggrovigliate di burocrazia che non permette ai giovani di inserirsi in questo settore. Poi rivalutazione di tutte le bellezze naturali che adesso sono causa di non turismo.

RIFIUTI – Il rifiuto deve diventare una risorsa per la Regione se si adottano politiche in funzione degli interessi dei cittadini. I cittadini vogliono il porta a porta che è l’unica raccolta differenziata eh funziona, riduzione degli imballaggi e accordi con la grande distribuzione, riciclo e riuso.

RAPPORTO CON ROMA CAPITALE – Se i politici eletti nelle istituzioni si levassero la maglietta dei partiti per onorare il ruolo delle istituzioni che ricoprono i quindi governassero per tutti i cittadini non ci sarebbe bisogno di parlare di rapporti tra le istituzioni.

APPELLO – I cittadini del Lazio hanno 3 milioni di motivi ogni giorno per mandare a casa chi ha governato la Regione per 40 anni: destra, sinistra o centro. Tre milioni di motivi che sono il costo che ogni giorno la Regione paga alle banche per il debito causato dalla gestione scellerata che i partiti hanno fatto dei soldi pubblici. Noi non dobbiamo dire cosa faremo per il futuro, noi lo abbiamo già fatto in passato e lo facciamo ancora. Abbiamo restituito i soldi del gruppo, abbiamo pubblicato le spese. Qui c’è chi disbosca l’Amazzonia con manifesti abusivi dove si parla di trasparenza e legalità e dietro di loro ci sono dei gruppi consiliari che hanno ancora 14 milioni di euro e non ci fanno sapere come stanno spendendo questi soldi ad attività istituzionali chiuse da settembre.

Posted on: 15 Febbraio 2013, by :