NIENTE INTERVISTA SKY PER GRILLO. QUALCHE DOMANDA A DAVIDE BARILLARI DEL M5S

Il Candidato Presidente della Regione Lazio del M5S, Davide Barillari, si è detto “dispiaciuto” per la rinuncia di Grillo all’intervista televisiva di Sky Tg24, aggiungendo però che “chi vuole può vederlo in internet”, e precisando, quasi a marcarne le distanze, “non ci sentiamo tutti i giorni, siamo autonomi”.

La prima affermazione mi lascia perplesso perché espelle dall’informazione diretta di Grillo (di indiretta ne ha per ore ogni giorno) i cittadini non informatizzati, come se fossero “paria” della società a fronte dei “bramini informatizzati”, ma soprattutto mi sembra non colga il punto: il problema non sono tanto “i media”, ma il pretendere di poter fare solo monologhi e di sottrarsi ad interviste con domande non concordate. La seconda affermazione di Davide Barillari invece mi ha fatto nascere una curiosità. Barillari è ex rappresentante Fiom-Cgil ed ha un percorso politico personale molto coerente – dal G8 di Genova 2001 a Porto Alegre 2003, passando per la Rete Lilliput e i Gruppi Emergency – che credo possa consentire di collocarlo su posizioni di estrema sinistra. Saranno quelle le posizioni che Barillari assumerà, col suo gruppo M5S, una volta eletto oppure ha mutato il suo orientamento o sarà disposto a mutarlo?

Posted on: 18 Febbraio 2013, by :