Presentata interrogazione urgente su campo nomadi di Tor Fiscale e su Legge Regionale del 1985 che prevede iniziative e norme ben precise riguardo la popolazione rom presente nel territorio. Legge del tutto inapplicata.

I Consiglieri Regionali della Lista Bonino Pannella, Federalisti Europei, Rocco Berardo e Giuseppe Rossodivita hanno oggi depositato una interrogazione urgente alla Presidente della Giunta Renata Polverini e agli Assessori competenti, su quanto accaduto la scorsa settimana al campo nomadi di Tor Fiscale.

Tra le questioni poste si chiede anche conto di quali iniziative i diversi componenti della Giunta, nell’ambito delle loro competenze, hanno fatto fino ad oggi per mettere in sicurezza le aree di pericolo per le donne, gli anziani e i bambini. Tra le altre questioni urgenti si chiede anche un chiarimento riguardo l’applicazione della Legge Regionale 24 maggio 1985, n. 82, ‘Norme in favore dei Rom’ che parrebbe del tutto inapplicata sul territorio della Regione. La legge prevede all’art. 4 delle norme ben precise riguardo le modalità di costruzione dei campi nomadi e garanzie sul piano igienico-sanitario.

Inoltre la Legge Regionale n. 82 prevede all’art. 9 l’istituzione di una ‘Consulta regionale per la tutela delle popolazioni Rom’ che dovrebbe essere presieduta dall’Assessore in materia di servizi sociali con il coinvolgimento di altri Assessorati, dei Comuni del Lazio, di Associazioni e altre istituzioni.

I Consiglieri Regionali hanno oggi chiesto notizie, anche tramite il Centralino della Giunta della Regione Lazio, dove questa Consulta parrebbe del tutto inesistente.

Posted on: 23 Febbraio 2011, by :